Kinesiologia

Il Triangolo della Salute

ColonneL’emblema della Kinesiologia consiste in un triangolo equilatero che rappresenta l’integrazione bilanciata dei tre livelli funzionali (strutturale, biochimico ed emozionale) al quale sono sovrapposti i cinque elementi anatomici che fuoriescono dal forame intervertebrale (nervi, vasi linfatici, vasi sanguigni, fluido cerebrospinale e meridiani di agopuntura).

La Kinesiologia applicata esamina globalmente lo stato di non benessere della persona, nella considerazione che i problemi funzionali e patologici hanno origine nell’alterazione dell’equilibrio tra struttura ossea e muscolare, metabolismo e psiche.

Ciascun lato del triangolo equilatero interferisce con gli altri in un circolo: una costante tensione strutturale è accompagnata da un significativo coinvolgimento delle emozioni della persona; le emozioni, a loro volta, interferiscono con l’apparato digerente che, ovviamente, interferisce con il normale assorbimento del cibo. E se l’assorbimento è cattivo viene coinvolto il lato biochimico del triangolo, in quanto si sviluppa una deficienza nutrizionale, e ciò è causa di debolezza muscolare, che aggrava la tensione strutturale.

Il sistema diagnostico-terapeutico della Kinesiologia Applicata, quindi, è portato a ritenere non solo egualmente importanti i tre fattori che determinano la buona salute, ma anche a non poterli considerare separatamente: chi si occupa della cura di una patologia legata ad un aspetto non può e non deve ignorare le correlazioni esistenti con gli altri due.

Livello Strutturale

Il lato della struttura risulta coinvolto non solo per banali accidenti (es: distorsione), ma anche con l’instabilità strutturale e con i disturbi a livello delle giunture (osteoartrite, irritazione delle radici nervose, dolori articolari).

E’ dimostrato che i nervi controllano tutte le funzioni corporee, per cui una loro disfunzione può essere la causa di numerosi problemi di salute: gli organi non funzioneranno correttamente provocando debolezza muscolare, e questa causerà un deficit nella stabilità strutturale, riaprendo il ciclo di un circolo vizioso.

Livello Biochimico

La nutrizione, con i suoi molteplici aspetti (integrazione e deficienze alimentari), interessa ed influenza questo lato del triangolo.

Una intossicazione provoca problemi di salute, ma non ogni intossicazione è drammatica o può causare sintomi immediati di malessere, per cui è difficile identificarla: può intossicare insidiosamente una piccola fuoriuscita di gas dai fornelli domestici o i pesticidi depositati sulla frutta o verdura, come anche la prolungata assunzione di medicinali.

Il Kinesiologo può valutare, con test muscolari appropriati, gli effetti dei composti chimici e delle medicine sull’organismo e consigliare i complessi nutritivi utili per migliorare lo stato generale di salute.

Livello Emozionale

L’umore, lo stress e l’atteggiamento psicologico di un individuo influenzano lo stato di benessere del corpo; la ricerca ha dimostrato che molte condizioni, che ricadono nel campo della psichiatria, possono essere conseguenti a situazioni fisiologiche.

La Kinesiologia applicata, per mezzo di appositi test, può verificare l’effetto delle emozioni sul sistema nervoso.

A cura di Asa.

Indice Kinesiologia

 

e-mail

Tutti i testi e le immagini del presente sito sono soggetti a copyrigth e non possono essere copiati o utilizzati senza l'espresso consenso dei curatori e responsabili del sito. I termini guarigione e salute sono da intendere come benessere psicofisico, pace interiore, armonia, evoluzione. Leggi il DISCLAIMER