Fiori di Bach - Cerato (Piombaggine – Ceratostigma willmottiana)

Incertezza, insicurezza, vaghezza

Fiori di Bach Cerato

Insicurezza nelle decisioni, chiede il parere degli altri, sfiducia nelle proprie capacità di giudizio, non perché soffrono di complessi d’inferiorità, ma perché non si fidano delle proprie intuizioni, continuano a tornare su ciò che hanno deciso, ci ripensano: manca la fede e la fiducia. Stati ansiosi, tic nervosi, stress. E’ un Orfano che però vuole rimanere fissata nell’Innocente e non vuole assumersi la responsabilità della sua vita per non decidere e quindi rischiare di sbagliare. Il fiore aiuta ad assumersi le responsabilità della propria vita, a scegliere e decidere anche a costo di sbagliare.

Archetipo: Orfano, Innocente
Tendenza: Ossessiva
Ferita Primaria: Riconoscimento

Principio Transpersonale: Vaghezza, Dispersione. Utile nelle dispersioni di tipo mentale, nei casi di frantumazione, disgregazione, dissociazione, nelle forme schizoidi o schizofreniche: Cerato aiuta a riconvergere parti che si sono separate, riunisce. Lavora bene in sinergia con Scleranthus, che migliora il coordinamento e l’equilibrio e con Clematis nel deterioramento mentale degli anziani. Utile in casi di sintomi variabili di giorno in giorno, cioè dispersi. Utile sulla pelle in caso di eruzioni cutanee che si disperdono, trova poche altre applicazioni esterne.

Chi ha bisogno di Cerato non si fida di se stesso e va cercando il parere dell'esperto; parere che a volte lo rende ancor più indeciso. Comunque, una volta presa una decisione, agisce in accordo con essa.

Aiuta adutilizzare le informazioni raccolte con lo studio e l'esperienza al fine di giungere a delle sagge decisioni.

Caratteristiche: è consigliato a coloro che non hanno fiducia nelle proprie capacità di giudizio: quando prendono una decisione, la mettono subito in dubbio e, per sentirsi rassicurati, spesso chiedono consigli agli altri. Purtroppo, però, possono lasciarsi influenzare eccessivamente dalle idee altrui e prendere la decisione sbagliata. Spesso si ritrovano a dire: "Lo sapevo! Avrei dovuto fare così e così"; oppure a chiedere un parere ad ogni amico domandando in continuazione: "Cosa devo fare? Cosa faresti se fossi nei miei panni?" e poi, dopo aver ascoltato tutti, finiscono ancora per fare quello che volevano.

Bambini: questo rimedio aiuta quelli che a scuola continuano a correggere il lavoro che hanno fatto, anche se è giusto.

Differenze tra Cerato, Larch e Scleranthus.

Cerato sa di poter fare una cosa ma dubita delle sue scelte.

Larch non ha fiducia nella propria capacità di fare le cose.

Scleranthus è in difficoltà se posto tra due alternative.

Indice Fiori di Bach

 

e-mail

Tutti i testi e le immagini del presente sito sono soggetti a copyrigth e non possono essere copiati o utilizzati senza l'espresso consenso dei curatori e responsabili del sito. I termini guarigione e salute sono da intendere come benessere psicofisico, pace interiore, armonia, evoluzione. Leggi il DISCLAIMER